Black Friday: le migliori idee per il tuo business

Il Black Friday è diventato un appuntamento fisso per le aziende. La famosa giornata dei super saldi pre-natalizi rappresenta l’opportunità perfetta per promuovere il proprio marchio e spingere la clientela ad acquisti folli permettendo quindi di aumentare le entrate.

Quest’anno cadrà il 27 Novembre ed è tempo di prepararsi!

Un pò di storia

Ma come nasce il Black Friday?

Per scoprirne le sue origini, dobbiamo fare un salto indietro di ben 96 anni. Nel 1924, i grandi magazzini Macy’s pensarono di dare il via allo shopping natalizio partendo dal venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento.

Questa iniziativa attirò, grazie a grandi sconti, migliaia di persone e presto altri store ne seguirono l’esempio.

Molti anni dopo, attraverso la diffusione di internet, il Black Friday si è diffuso in tutto il mondo.

Il Black Friday come risorsa

Con l’avvento del digitale e la diffusione degli e-commerce, sempre più consumatori si sono adattati allo shopping online.

È importante quindi che la propria azienda sia in grado di distinguersi dalla massa. Le offerte del Black Friday sono un ottimo modo per presentarsi a potenziali clienti e con la giusta strategia e magari una campagna di successo, trasformarli anche in clienti fedeli.

L’ideale sarebbe attuare delle piccole accortezze per rendere le offerte più interessanti, ad esempio iniziare le campagne in anticipo di qualche giorno utilizzando vari strumenti disponibili come l’e-mail marketing, campagne lead generation e comunicazione sui social media.

Lasciati ispirare

Abbiamo selezionato per voi alcune campagne pubblicitarie di successo del passato da cui prendere ispirazione:

Apple

Una degli strumenti della Apple durante il Black Friday è l’e-mail marketing ma usato con una strategia ben precisa.

La prima e-mail annunciava gli sconti un paio di settimane prima e la seconda e-mail, inviata nei sette giorni precedenti all’inizio dell’evento, evidenziava in modo esatto l’offerta della Apple. Partendo in anticipo, il brand è stato in grado di acquisire i consensi dei propri acquirenti prima che loro decidessero di spendere i propri soldi per altri acquisti.

Steve Madden

Steve Madden per la sua campagna di posta elettronica crea un accesso anticipato per i suoi clienti. Questo modo di agire fa sentire importanti le persone oltre a creare in loro stesse un senso di urgenza: tutti vogliono approfittare dell’opportunità prima che le offerte siano rese pubbliche!

Alla fine, il brand ha ottenuto tantissimi nuovi lead su cui creare una relazione a lungo termine anche dopo la fine degli sconti.

Just Eat

Just Eat ha deciso, invece, di collaborare con TopCashback, offrendo un rimborso gratuito di 15 sterline per tutti i nuovi membri del sito. Ha collaborato anche con l’organizzazione benefica FoodCycle, un’azienda che si occupa di spreco alimentare nel Regno Unito: per ogni ordine effettuato il giorno del Black Friday, la società ha donato 50 centesimi in beneficenza.

In questo caso, la ricorrenza, è stata una risorsa valida per puntare sui valori del brand.

Kohl’s

Kohl’s ci regala un bellissimo esempio di coinvolgimento sui social media.

Facendo domande al pubblico attraverso i loro account social, prima e durante il Black Friday, l’azienda ha ricevuto molti consensi sui social media.

Le piattaforme come Facebook e Twitter adorano il coinvolgimento, aumentando la portata organica dei post e riducendo i costi della copertura a pagamento.

Pieminister

Se non hai numeri eccellenti sui social potreste prendere esempio dalla strategia di Pieminister.

Il brand ha deciso di collaborare con un noto ente di beneficenza per senzatetto e regalare torte durante il Black Friday. Collaborando con un ente più grande e con un seguito social maggiore, Pieminister è riuscita ad espandere la copertura dei propri post senza spendere molto in advertising.

Cards Against Humanity

Concludiamo con l’idea forse più folle e sensazionale.  Si tratta dell’idea di Cards Against Humanity, già famoso per il suo black humor e quindi in linea con il suo modo di fare.

Nel 2013, il brand ha deciso di aumentare i prezzi di 5 dollari. Risultato? L’azienda è riuscita a vendere più del solito. Con la giusta strategia e preparazione anche le idee più strane possono trasformarsi in successo.

Concludendo, la ricorrenza del Black Friday è sicuramente un ottimo modo per migliorare la visibilità del tuo marchio.

Non aver paura di esprimerti e dai il via alla creatività utilizzando tutti gli strumenti disponibili!

Condividi

Iscriviti alla Newsletter



    Dichiaro di aver letto l’ Informativa Privacy redatta da Humankey S.r.l., in qualità di Titolare del trattamento, ai sensi del D.lgs. 196/03 e ss.mm.ii. e del Regolamento (UE) 2016/679;



    Acconsento al trattamento dei dati personali e, in particolare, dei miei recapiti (email, numero telefono) per ricevere comunicazioni relative a prodotti, servizi ed iniziative del Titolare;


    Seguici sui Social

    Leggi anche...